Trasporto scooter, come organizzarti in autonomia

22-05-2020   18:29:23   |   Romolo Maceroni

Trasporto Scooter

 

Per il trasporto di scooter esistono diverse soluzioni in grado di farlo in modo pratico, rapido e con un alto contenimento dei costi, in questo articolo cercheremo di analizzare quali sono le soluzioni presenti sul mercato e scopriremo insieme quali potrebbero essere quelle più convenienti. Prima di arrivare al succo ci sono però delle cose importanti che devi prendere in considerazione:

• Fai un calcolo della distanza di trasporto - questa è la prima cosa che devi considerare, quale è il punto di partenza e la destinazione? Ponendoti questa domanda sarà facile calcolare la distanza magari aiutandoti con Google Maps.i Oppure puoi affidarti ad un'altra piattaforma online affidabile per un calcolo veloce del costo a km il servizio si chiama Via Michelin un questo ti permette di calcolare il costo carburante a km per varie tipologie di mezzi in modo da avere una situazione più chiara.

• Assicurati che il mezzo sia messo in sicurezza - sia che tu noleggi un furgone o che ti affidi ad un trasportatore specializzato, assicurati sempre che il tuo/tuoi scooter siano messi in sicurezza imbragandoli nel modo corretto, onde evitare danneggiamenti durante il trasporto. Verifica quindi se all'interno del furgone da noleggiare, vi siano presenti dei punti di ancoraggio per le cinte di imbrago o delle corde e magari fattele fornire dal noleggiatore, ovviamente se ne ha a disposizione e tu ne fossi sprovvisto.

Quali soluzioni si possono adottare per i trasporti di scooter?

Trasportare scooter è un'impresa abbastanza semplice, in realtà ne esistono alcune anche poco convenzionali, come affidarsi ad un corriere tradizionale come BRT, GLS, DHL ecc... oppure usare il trasporto via treno, queste soluzioni però non garantiscono che lo scooter arrivi a destinazione senza un graffio, per questo sarebbe meglio adottare soluzioni più sicure quali possono essere:

• affidarsi al servizio di noleggio furgoni - noleggiando un furgone in completa autonomia puoi tranquillamente portare il tuo scooter dove e quando vuoi di persona, chi può essere oculato e attento a non recare danni allo scooter più di te? Per il trasporto potrebbe essere sufficente noleggiare un semplice furgone mini Van, quello a cui dovrai prestare attenzione sono le misure interne del vano di carico in altezza, larghezza e profondità. I costi di noleggio variano in funzione della durata del nolo, dei km percorsi e della tipologia di mezzo noleggiato, per questo ti converrebbe sempre chiamare il Noleggiatore per avere maggiori informazioni.

• affidarsi ad un trasportatore specializzato - in alternativa puoi affidarti ad un trasportatore specializzato, ve ne sono diversi in circolazione e i vantaggi possono essere molteplici, anche se puoi usufruirne con un costo più alto rispetto ad un trasporto scooter economico con il fai da te. Innanzitutto la spedizione viene assicurata, in questo modo anche se il mezzo dovesse subire danni durante il tragitto sarebbero comunque coperti a livello assicurativo, il trasportatore si occuperebbe comunque del servizio a 360° dal ritiro dello scooter fino alla consegna.


invia ad un amico
condividi
Giffi Noleggi srl P.Iva 01866180662 - Cap. Soc. € 1.000.000,00 Int. Versato - © 2020
Chiama
Scrivi