Loading...
bagni prefabbricati guida alla scelta, nuovo, usato o nolo? Notizie

bagni prefabbricati guida alla scelta, nuovo, usato o nolo?

05/10/2021

Quando ti trovi in cantiere, una delle cose più utili da avere a portata di mano è sicuramente un bagno, come fare? E' proprio per queste esigenze che nascono i bagni prefabbricati, di queste particolari strutture ne esistono di molte tipologie e modelli da quelli più semplici con il solo wc, a quelli più complessi che non ti fanno assolutamente rimpiangere il bagno di casa. I bagni prefabbricati grazie al sistema modulare possono raggiungere anche dimensioni importanti, fino a creare vere e proprie sale spogliatoio con bagni e docce. Tutto dipende dalle tue esigenze, in questo articolo ti mostrerò le tipologie di bagno prefabbricato più comuni e quali sono i produttori più conosciuti, inoltre ti darò dei suggerimenti utili all'acquisto del nuovo, dell'usato e sul noleggio.

 

Quali sono i migliori produttori di bagni prefabbricati?

 

Di produttori di bagni prefabbricati ne esistono diversi di seguito ti mostro quelli che a mio avviso sono i più conosciuti:

 

Eurocomponent - Azienda tutta Italiana vanta un'esperienza di circa 30 anni nel settore, l'azienda realizza sia bagni prefabbricati per esterno che bagni prefabbricati per interni, i suoi prodotti hanno un'ottima fattezza ed una partiicolare cura per il design, anche il rapporto qualità prezzo è ottimo, i bagni mobili prefabbricati Eurocomponent sono sicuramente una garanzia.

 

Novobox - Questa azienda nasce nel 1964 e per i primi anni produceva solo box prefabbricati in lamiera solo in seguito con l'acquisto di nuovi macchinare ed ulteriori investimenti in tecnologia si è lanciata nella produzione di pannelli sendwich e profilati in acciaio, oggi l'azienda si è sviluppata fortemente sia sul territorio Italiano che all'estero.

 

Fae Terni - Fondata nel 1975 oggi vanta più di 40 anni di esperienza nel settore, la Fae nasce con la produzione di monoblocchi coibentati e oggi vanta un catalogo molto ampio con prodotti di tutte le tipologie anche l'assistenza risulta veloce ed affidabile, i box bagni prefabbricati Fae hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

Satellite Industries - Specializzata nella produzione di Bagni chimici prefabbricati, l'azienda ha una storia antica che inizia del 1958 a Minneapolis negli Stati Uniti d'America, servizi igienici cantiereoggi l'azienda esporta in tutto il mondo in particolare in Europa e in Italia, i suoi prodotti sono sicuramente consigliabili.

 

Sanika - Questa azienda tutta Italiana nasce nel 1975 a Bressanone (BZ) dove tutt'ora risiede la sede centrale, mentre lo stabilimento produttivo si trova a Storo in ptovincia di Trento, con oltre 40 anni di esperienza questa azienda oggi esporta in tutta Europa, i suoi wc prefabbricati sono robusti ed affidabili e hanno un buonissimo rapporto qualità prezzo.

 

Quanti tipi di box bagno prefabbricato esistono?

 

Le tipologie di cabine bagno prefabbricate sono svariate, difatti se ne possono trovare in giro di molte tipologie a marchi, c'è da dire che vanno innanzitutto separate in due classi distinte i bagni mobili normali ed i bagni mobili chimici,

 

Bagno mobile standard - Questa tipologia di wc hanno bisogno di essere collegati alla rete fognaria o ad una fossa settica, quindi prevendono l'intervento di un'idraulico che predisponga le apposite tubature di collegamento, con i rispettivi costi.

 

Bagno mobile chimico - Questa tipologia di wc invece sfrutta un procedimento chimico per la sanatura degli escrementi, i più comuni usano Formaldeide o Idrossido di sodio, ma le ultime generazioni utilizzano nuovi prodotti meno irritanti all'inalazione, addiritura esistono modelli di ultima generazione completamente inodori.

 

Faremo inoltre una distinzione sulle varie tipologie esistenti, qui di seguito infatti cercherò di fare un pò di chiarezza e di riassumere quelle che ritengo siano le tipologie più utilizzate:

 

Bagni prefabbricati da cantiere - questa tipologia di bagni sono i più comuni, in genere sono realizzati da una struttura in lamiera zingata o acciaio rivestita da pannelli sendwhich, questi ultimi sono a loro volta formati da materiale isolante dello spessore di circa 5 cm rivestito da due lemiere zingate e verniciate, al loro interno hanno già impianto luce e sanitari.

 

Bagni prefabbricati in legno - Esteticamente questa tipologia di bagni ricordano una piccola casa di legno, questi hanno la stessa logica di quelli in sandwich ma il rivestimento e

 

Bagni prefabbricati per alberghi - per questi vengono studiate solitamente soluzioni modulari, i bagni prefabbricati per alberghi hanno un design molto curato sopratutto all'interno dove possono essere messi materiali di rivestimento a scelta, questa tipo di soluzione è valida anche per i Bagni prefabbricati per abitazioni.

 

Bagni prefabbricati in vetroresina - Questo particolare materiale garantisce la massima igiene e una chiusura stagna del bagno stesso, anche se oggi vengono prodotti sempre in minore quantità sono sempre un'ottima scelta per l'acquisto.

 

Bagni prefabbricati per giardino - Questo tipo di bagni vengono generalmente realizzati in legno, oltre a svolgere regolermente la loro manzione di wc, diventano anche un'elementio d'arredo per il proprio Giardino.

 

Come è fatto un box bagno prefabbricato?

 

Come abbiamo visto i servizi igienici cantiere hanno diverse funzionalità e ne esistono vari modelli e ne paragrafo precedente ho cercato di racchiudere i più importanti, in questo paragrafo invece cercherò di rappresentarvi come è fatto un bagno prefabbricato:ù

 

In genere per quanto riguarda il bagno in monoblocco standard è costituito da una struttura perimetrale in acciao, su questa vengno montati dei pannelli sandwich, all'interno vengono cablati i cavi della corrente che andranno ad alimentare l'impianto elettrico, una volta fatti passare tutti i cavi il monobloco viene rivestito sul fondale con del materiale isolante, in seguito vengono montati i sanitari e per ultimo gli infissi.

 

Per quanto riguarda il bagno chimico in genere sono realizzati o in plastica PVC o in vetro resina e internamente hanno un'aspetto più spartano, tranne che per qualche prodotto specifico.

 

Quando è utile acquistare un Box Bagno Prefabbricato

 

 

Vuoi acquistare un box bagno prefabbricato hai due scelte, puoi acquistarne uno nuovo ed è sicuramente la scelta migliore se ne fai un'uso intesivo. Altrimenti il mio consiglio se l'uso che ne fai e saltuario, è di ripiegare sull'acquisto di bagni prefabbricati usati, partendo direttamente da questa pagina puoi trovare offerte interessanti, l'usato se ci sai fare ti permette di fare ottimi affari, ti do qui in basso una serie di consigli che ti aiuteranno a evitare spiacevoli sorprese:

 

  1. Chiedi sempre la provenienza

    Chiedi sempre la provenienza del Box Bagno per evitare in seguito spiacevoli sorprese;

  2. Guarda bene so stato della scocca

    Fai un controllo accurato sia della scocca che delle tubature;

  3. Chiedi della Manutenzione

    Chiedi se sono state eseguite regolarmente le manovre di manutenzione e pulizia.

 

Quando è opportuno scegliere il noleggio:

 

L'acquisto di un box bagno potrebbe non essere la soluzione più conveniente specie se l'uso che ne fai è molto sporadico, difatti in tutti questi casi potrebbe essere molto più conveniente effettuare un noleggio di seguito ti do tre valide ragioni:

 

  1. Puoi scegliere il box che vuoi quando e solo il tempo che vuoi;

  2. Puoi scaricare l'intero importo noleggiato dalle tasse;

  3. Non ti accolli leasing o finanziarie con il rischio di non poterle pagare;

    di seguito ti mostro un'esempio di noleggio per farti comprendere meglio le spese d'affrontare per il nolo:

    Esempio 1 - noleggio box bagno chimico

    il costo di noleggio dei box bagno è mensile e il costo mese si aggira intorno ai € 90,00 escluse le spese di pulizia.

    Puoi effettuare il noleggio partendo direttamente da questa pagina.

 

 

Giffi Noleggi srl - P.iva 01866180662
Cap. Soc. € 1.000.000,00 Int. Versato - © 2020