Furgoni frigo isotermici, coibentati e refrigerati Suggerimenti e Informazioni

05-01-2018   17:02:27   |   Romolo Maceroni

Tutto quello che c'è da sapere sui furgoni frigo isotermici, qui trovi informazioni su nuovo, usato, e sul noleggio. Consigli utili sull'utilizzo e sui prezzi.

furgone frigo - giffi noleggi

Se stai cercando informazioni sui furgoni Frigo isotermici sei entrato nel posto giusto, qui trovi consigli e suggerimenti utili all'acquisto, al noleggio e all'utilizzo di questa particolare tipologia di veicoli commerciali. Analizzeremo cosa sono i furgoni frigo coibentati, come funzionano, quando e come acquistarli e cercheremo di capire in base alle nostre esigenze se è più utile acquistarli o noleggiarli, inoltre vedremo se è meglio comprarli nuovi o usati.

Furgoni frigo, tipologie, analogie e differenze per capire quale scegliere

Lo scopo principale dei furgoni frigo è quello di mantenere una temperatura più o meno costante che va dai -20° C ai +12° C a seconda del modello e della tipologia di furgone scelto, in questo capitolo cercheremo di capire quali sono i modelli in commercio analizzando alcuni aspetti tecnici che ti saranno utili a scegliere qual è il modello più adatto alle tue esigenze, prima però dobbiamo capire perchè tutti i veicoli commerciali refrigerati devono riportare la sigla ATP.

A cosa serve la Sigla ATP

"Accord Transport Perissable" questa è la dicitura della sigla ATP, altri non è che l'accordo sottoscritto da tutti i paesi della comunità Europea il 1 Settembre del 1970 a Ginevra che hanno partecipato alla stesura della regolamentazione. Questa va a stabilire come devono essere costruiti i furgoni frigorifero, l'accordo oltre che a dettare le linee guida per la costruzione, va a stabilire tutte le caratteristiche isotermiche che devono possedere i furgone frigoriferi per poter transitare in Europa, da allora diverse circolari hanno modificato l'accordo che in italia si è definito con il decreto legislativo n. 285 del 30 Aprilie del 1992 a tuttoggi ancora vigente.

 

Quali sono le terminologie più comuni per il furgone frigo?

Questo tipo di veicolo commerciale è oggi utilizzato da molti professionisti nei settori più disparati, questo ha fatto si che entrasse nel gergo comune con molti nomignoli, tra i più noti ricordiamo i furgoni frigo, i furgoni frigorifero, il furgone refrigerato, camion frigorifero, camioncino refrigerato, furgoni cella frigo, cella frigo mibile, cella frigo su camioncino e molti altri.

 

Come sono classificati i furgoni frigo?

Le classi di appartenenza vanno a stabilire quale tipo di prodotto o articolo può essere trasportato con un furgone frigorifero, in modo che già visivamente si riesca a farne una semplice lettura in caso di verifica o controllo.

 

di seguito la tabella delle classi:

sostanzialemente le classi appartenza principali sono tre A, B e C:

Classe A - Questo tipo di classe è associata a tutti i furgoni frigo che raggiungono temperature minime fino a 0°C;

Calsse B - Questo tipo di classe è associata invece a tutti i veicoli commerciali frigo che riescono a raggiungere temperature minime fino a - 10°C;

Classe C - Infine c'è questa classe che va a stabilire tutti i furgoncini frigorifero che raggiungono temperature fino a - 20° C

 

A queste seguono ulteriori sigle che vanno a stabilire nel dettaglio ulteriori caratteristiche dei veicoli commerciali refrigerati prime fra tutte sono:

Sigla IR - sta pr "Isotermico rinforzato" Questa classe di omologazione va a stabilire che il tipo di veicolo in oggetto può essere omologato al trasporto per tutte le classi A-B-C ed ha una valenza di 9 anni massimo, allo scadere di questi lo stesso verrà declassato a "IN" ovvero in classe A fino a 0°C. Questo si suddivide in quattro ulteriori sottoclassi FRA, FRB, FRC, RRC:

1) FRA questa sigla sta per " Frigorifero rinforzato classe A " in questo caso il furgone è omologato per alimenti e prodotti deperibili fino a 0° C;

2) FRB questa sigla sta per " Frigorifero rinforzato classe B " in questo caso il furgone è omologato per alimenti e prodotti deperibili fino a -10°C;

3) FRC questa sigla sta per " Frigorifero rinforzato classe C "con questa sigla viene classificato un furgone omologato per alimenti e prodotti deperibili fino a -20°C e oltre;

4) RRC questa sigla sta per " Frigorifero rinforzato classe C " con piastre eutettiche con questa sigla viene classificato un furgone omologato per alimenti e prodotti deperibili oltre a -20°C e oltre munito di queste piastre che contengono liquido refrigerato in grado di mantenere il ghiaccio anche a motere spento per un certo periodo di tempo;

 

Sigla IN - questa sigla sta per " Isotermico Normale " e stabilisce l'omologazione di un veicolo per il trasporto di alimenti e prodotti deperibili che non necessitano l'ausilio di un frigo, cio non toglie che questo frigo possa essere montato in un secondo momento e classificando con la sigla FNA di seguito ti spiego il significato:

1) FNA questa sigla sta per " Frigorifero Normale classe A " che stabilisce l'omologazione per questo veicolo al trasporto di alimenti e prodotti deperibili fino alla temperatura di 0° C.

Per ultimo i furgoni frigo si suddividono in ulteriori due tipologie " Autonomo " e " non Autonomo":

AUTONOMO - Si dice che un furgone frigo è autonomo quando il compressore per il refrigeramento ha un motore proprio distinto da quello del veicolo, questo può essere azionato indipendentemente dall'accenzione del veicolo tramite i propri comandi di funzionamento.

NON AUTONOMO - Si dice che un furgone frigo è " non autonomo " quando il compressore per il refrigeramento è azionato dal motore del veicolo stesso, questo ha lo svantaggio di far funzionare la refrigerazione solo a veicolo acceso.

 

Quali sono i migliori produttori di Furgoni Frigo?

I furgoni frigo sono strumenti indispensabili per chi trasporta alimenti e prodotti freschi e surgelati, tutti i più grandi produttori di veicoli commerciali producono per la maggiore anche furgoni frigo, marchi come Nissan NV 200 e NV400, Ford, con il Connect, il Transit e il Courier , Fiat con Doblo, Fiorino e Ducato, Iveco con il Daily, Renault con il Kangoo, Trafic e Master per citarne alcuni che producono questa tipologia di veicoli commerciali. In realtà si discostano poco da quelli per uso tradizionale, quello che cambia sono il vano di carico coibentato secondo le vaire classi e l'aggiunta dove necessaria di un'impianto di refrigerazione. Nella realizzazione di un furgone frigo viene aggiunto il gruppo di refrigerazione di solito realizzato da terzi, tra i marchi più famosi ricordiamo Zanotti, Kerstner, Aerfrigor, Autoclima, Carrier, Cold Car, Frigo Lamar, Hwasung Thermo, Thermo King, Rivacold, Webasto.

 

Tipologie di furgoni frigorifero e loro utilizzo

I furgoni refrigerati sono strumenti indispensabili per chi trasporta prodotti e alimenti sia freschi che surgelati, la loro struttura è stata studiata per mantenere costanti le basse temperature interne del furgone e isolare il contenuto del vano di carico del mezzo dallo scambio di calore tra l'esterno e l'interno. Ne esistono di diverse tipologie, vediamo quali sono quelle più importanti:

1) Furgoni Frigo o Furgoni Frigorifero – Questo tipo di furgone oltre ad avere delle pareti isotermiche in grado di matenere al suo interno delle temperature costanti, montano un'impianto di raffreddamento che può essere integrato con il veicolo o separato, queste rispettano tutte le classi sopra elencate A-B e C a seconda del tipo di mezzo.

Classe A fino a 0° C – Sono veicoli utili al trasporto di prodotti caseari ( latte, latticini, formaggi freschi ), Uova fresche, Pesce fresco e prodotti Ittici, frutta e verdura, Carni Fresche, Prodotti Farmaceutici particolari. Questo tipo di veicolo è utile in particolare al professionista che ha la necessità di trasportare prodotti freschi quali possono essere Grossisti Alimentari, Ingrossi Farmaceutici, Ortofrutticole, Pescherie, Farmacie, Macellai, Latterie, Paste all'uovo, Pasticcerie, Ristoranti Catering ecc...

Classe B fino a – 10° C – Questi furgoni sono utili al trasporto di prodotti freschi e surgelati fino a – 10° C, quali possono essere Prodotti Ittici surgelati, Gelati, Prodotti Dolciari surgelati, Prodotti alimentari surgelati, principalmente utili a Grossisti alimentari, trasportatori di surgelati.

Classe C fino a – 20° C – Questi sono veicoli utili al trasporto di prodotti freschi e surgelati fino a – 20° C, quali possono essere Prodotti Ittici surgelati, Prodotti Dolciari surgelati, Prodotti alimentari surgelati, principalmente utili a Grossisti alimentari, Trasportato di surgelati.

 

2) Furgoni Coibentati – questo tipo di furgoni hanno la superfice interna del vano di carico rivestita da materiale termo-isolante costituiti essenzialmente da poliuretano con uno spessore che può oscillare tra i 60 e i 100 mm, questa viene poi trattata con una particolare resina epossidica mescolata e rinforzata con fibra di vetro, questo permette di realizzare dei pannelli perfettamente isolanti ma allo stesso tempo resistenti e leggeri. Lo scopo di questo tipo di veicolo e quello di limitare al massimo lo scambio termico tra l'interno e l'esterno del furgone. Questi veicoli sono particolarmente utilizzati per il trasporto di prodotti e alimenti che possono deteriorarsi con il brusco cambiamento delle temperature.

3) Furgoni Isotermici – I furgoni isotermici sono realizzati da pannelli già coibentati e si differenziano dai Furgoni Coibentati proprio grazie al pannello che non viene rivestito dalla coibentazione, ma è già coibentato, questo tipo di furgoni sono ideali per il trasporto di latte e derivati, prodotti ortofrutticoli, fiori e piante ornamentali.

Quando scegliere un furgone frigo nuovo e quando uno usato

Anche quest'anno e per tutto il 2018, come l'anno scorso è stato riconfermato il super ammortamento del 130% per l'acquisto di mezzi da lavoro. Ovviamente potrai usufruirne se sei un professionista possessore di partita IVA anche per l'aquisto di un furgone frigo nuovo. Questo quindi è sicuramente un momento faverevole all'acquisto di questa tipologia di veicoli commerciali, ma solo se hai un badget sufficiente allora ti consigliamo di farlo.

Se al contrario disponi di un badget limitato, allora può essere un'ottimo ripiego l'acquisto di un furgone frigo usato. Con i furgoni frigo usati, se hai delle buone capacità commerciali, potrai fare veramente degli ottimi affari, ci sono però delle cose che devi tenere in considerazione:

  1. Fai attenzione al chilometraggio - fai attenzione che il veicolo usato che andrai ad acquistare non abbia troppi chilometri e quelli che ha che siano reali, in questo puoi farti aiutare facendogli fare un controllo dal tuo meccanico di fiducia.

  2. Per quante mani è passato il furgone - chiedi quanti sono stati gli utilizzatori del veicolo durante il suo percorso di vita e diffida dei mezzi che hanno fatto troppi passaggi di mano.

  3. Accertati della provenienza del veicolo – chiedi da dove proviene e fatti rilasciare i relativi documenti che ne acertano la provenienza.

  4. Chiedi se ha effettuato incidenti in precedenza – anche in questo fatti aiutare da un professionista magari il tuo carroziere di fiducia il quale capirà al volo se ci sono variazioni sulla verniciatura.

  5. Chiedi della manutenzione ordinaria – chiedi se è stata fatta la manutenzione in modo regolare al veicolo.

  6. Scadenza Certificato ATP – chiedi anche quando scade il certificato ATP e considerà anche questo parametro durante la fase di contrattazione del prezzo.

 

Se hai l'esigenza di comprare un veicolo usato puoi partire da questa pagina.

 

Quando noleggiare un furgone frigo, prezzi di noleggio e informazioni

Se hai un'esigenza sporadica di utilizzare un furgone refrigerato tale da non giustificarne l'acquisto, ti suggeriamo in alternativa di noleggiarlo, questa pratica ha molti vantaggi, ti elenco di seguito quelli più importanti:

  1. Scegli il mezzo che vuoi e solo per il periodo che ti interessa;

  2. Il veicolo che noleggi è già stato controllato attentamente, quindi lavori sereno;

  3. Hai sempre mezzi nuovi;

  4. Le tempistiche di noleggio sono flessibili e i prezzi sono convenienti;

 

ma andiamo a simulare un noleggio così ti renderai conto meglio dei costi

 

Esempio 1:

Noleggio di un Furgone Frigo Medio fino a 0° C per un ora € 35,00 + Iva

Noleggio di un Furgone Frigo Medio fino a 0° C per un giorno € 99,00 + Iva

 

Esempio 2:

Noleggio di un Furgone Frigo Medio fino a -20° C per un ora € 39,00 + Iva

Noleggio di un Furgone Frigo Medio fino a -20° C per un giorno € 109,00 + Iva

Puoi effettuare un noleggio partendo direttamente da questa pagina.

 


invia ad un amico
condividi
Seguici su
Giffi Noleggi srl P.Iva 01866180662 - Cap. Soc. € 1.000.000,00 Int. Versato - © 2019